Preparazione alla Ciaspolata, i nostri suggerimenti

Date le numerose richieste informazioni da parte dei nostri clienti, abbiamo deciso di dedicare un intero articolo all’attività outdoor invernale richiesta in assoluto. Stiamo parlando della ciaspolata!!!
Un modo semplice e decisamente affascinante di vivere l’anima più autentica della montagna d’inverno scoprendo paesaggi e panorami incantati, godendosi il silenzio e la natura lontano dai flussi turistici principali.
Sul nostro sito trovate escursioni di tutti i tipi: cispolate diurne, cispolate notturne, per principianti, per persone allenate, con o senza pasto incluso.

Preparazione alla Ciaspolata

Iniziamo quindi a rispondere alle domande principali che più o meno tutti ci avete fatto e che siamo sicuri ci farete 😉

  • Prima ciaspolata, che capacità tecniche devo avere?
    Praticamente nessuna, le ciaspole sono facilissime da utilizzare. Controllate sempre il dislivello, indicato in tutti i nostri percorsi, per trovare quella più adatta a voi in termini di allenamento fisico!
  • Oltre ad attrezzatura e abbigliamento (di cui parleremo tra pochissimo), cosa devo portare?
    Portatevi sempre uno zaino con una bevanda calda dentro il thermos e degli snack da sgranocchiare lungo il percorso. Ricordatevi inoltre di mettere in macchina il cambio completo di vestiti per il post-attività.
  • Vanno bene i doposci?
    Sconsigliatissimi doposci, Moonboot o scarponi da snowboard. Indossate degli scarponi trekking invernali alti e fascianti sulla caviglia, idrorepellenti (fodera in Gore-Tex o materiali similari) e che permettano un perfetto isolamento termico.
  • Servono le ghette?
    Se ce le avete, portatele! Non sono indispensabili, ma tutto ciò che può essere d’aiuto nel tenervi asciutti, va benissimo!
  • Posso mettere la tuta da sci?
    Se è la prima volta che fate una ciaspolata e non disponete dell’abbigliamento adeguato va bene, ma si tratta di un capo molto rigido e ingombrante, poco adatto ad una passeggiata con le racchette.
    Se avete in programma più uscite sulla neve durante l’inverno, vi consigliamo di acquistare dei classici pantaloni da montagna, che permettano ampia libertà di movimento.
    Evitate di indossare jeans e pantaloni di velluto – sono pesanti e, se si bagnano, si inzuppano come spugne.

Consigli utili…

  • Vestitevi “a cipolla” – così facendo sarete in grado di reagire adeguatamente ai cambiamenti termici dovuti alle condizioni meteorologiche, allo sforzo, ecc
  • Evitate magliette intime in cotone perchè il cotone si impregna di sudore e lo trattiene – preferite una maglia termica intima a maniche lunghe
  • Giacca a vento – importantissima nei momenti di sosta o in caso di forte vento
  • Calze tecniche – mantengono il piede caldo e asciutto, lo fasciano e lo proteggono impedendo anche l’insorgere di vesciche ed escoriazioni
  • Portatevi anche dei guanti idrorepellenti, gli occhiali da sole e la crema solare

Ora non ci resta che augurarvi BUON DIVERTIMENTO!

Comments

Lascia un commento